PD

Il portale del Partito Democratico di Cesena

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi Dirigenti  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 24 aprile 2017 Partito Democratico Cesena
| Circoli | Dichiarazioni | Iniziative ed eventi | Parlamentari e consiglieri | Feste democratiche | Bilanci | SPECIALE AMMINISTRATIVE |
Sgravi fiscali per interventi antisismici ai 15 comuni del cesenate

2 agosto 2013

Pubblicato in: Comunicati

Per i 15 comuni del cesenate sono in arrivo possibili sgravi fiscali e deroghe al patto di stabilità per interventi antisismici. E' stata approvata anche al Senato, infatti, la conversione del decreto legge sulla prestazione energetica dell'edilizia, contenente agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica e la ristrutturazione degli edifici. Dopo il primo esame al Senato, il decreto era passato alla Camera, dove, merito del lavoro svolto dalle Commissioni parlamentari, sono state introdotte le modifiche sugli sgravi fiscali per interventi antisismici, ed è stato approvato con 480 voti favorevoli e 1 astenuto. Ora è stato approvato anche in Senato.
«Tre gli elementi più rilevanti introdotti dal disegno di legge» spiega l'on. Enzo Lattuca. «In primis si mettono in circolo misure volte a rilanciare il sofferente comparto dell'edilizia con cura ed attenzione all'ambiente e alla sua salvaguardia. Si inseriscono poi misure strutturali per programmare la messa in sicurezza del territorio: adeguamento antisismico delle abitazioni private e delle aree produttive. Ma anche degli edifici pubblici, a partire dalle scuole e dagli ospedali, escludendo tali spese dal computo del patto di stabilità per quei Comuni che hanno fondi a disposizione».
Tra le principali modifiche l'estensione delle detrazioni fiscali nella misura del 65 per cento agli interventi di prevenzione sismica nelle aree a più alto rischio sismico. Confermata anche l'estensione del bonus 65% alle spese per schermature solari, micro-cogenerazione e micro-trigenerazione per il miglioramento dell'efficienza energetica, e agli interventi per promuovere l'efficientamento idrico e per la sostituzione delle coperture di amianto negli edifici.
«Le modifiche, soprattutto sul fronte dell'antisismica, sono di importanza cruciale per l'intero Paese e, in particolare, per il nostro territorio. Tutti i comuni del cesenate sono a rischio 2 e rientrano a pieno titolo tra i territori che possono beneficiare di questa misura. Infine, ultimo punto rilevante, l'adesione unanime al provvedimento varato alla Camera, dimostra l'importanza di iniziative concrete, condivise da tutte le forze politiche. In Italia troppo spesso si agisce a posteriori, a seguito di eventi calamitosi; in questo caso si è voluto inaugurare una metodologia differente, programmatoria, capace di pensare al futuro. La speranza del Partito Democratico, attento da sempre alla coesione sociale, all'ambiente e alla sicurezza dei territori è che questa buona pratica inaugurata con il decreto "ecobonus" diventi la regola».


TAGS:
dichiarazioni |  ecobonus |  decreto |  legge |  senato |  camera |  approvazione |  cesena |  comuni |  cesenate |  territorio |  parlamentari e consiglieri | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna
Google+
Visualizza la galleria completa »
Rassegna stampa
Link utili
Ricerca nel sito
»

dichiarazioni parlamentari e consiglieri feste democratiche iniziative ed eventi cesenate primarie cesena pd
 Partito Democratico Cesena - Viale Bovio n. 48 - 47521 Cesena (FC) - tel 0547-21368 - fax 0547-25304 - e-mail organizzazione@pdcesena.it - C. F. 90056750400   - Privacy Policy

Il sito web di PD Cesena non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto